Entro mercoledì 31 il versamento del diritto camerale (per chi non applica gli ISA)

Scade mercoledì 31 luglio il termine entro il quale dovrà essere versato il diritto annuale dovuto alle Camere di Commercio di competenza con la maggiorazione dello 0,4 per cento da parte dei soggetti che non applicano gli ISA e per i quali non opera la proroga dei versamenti al 30 settembre. Al riguardo si ricorda che sono tenuti all’adempimento tutti i soggetti che risultano: iscritti nel Registro delle Imprese (ancorché “inattivi”) alla data del 1° gennaio 2019 oppure iscritti in corso d’anno nel 2019;