Lavori di ristrutturazione per il risparmio energetico, via libera alla cessione della detrazione

Ammessa la cessione della detrazione Irpef del 50% delle spese sostenute per lavori di ristrutturazione laddove gli stessi siano finalizzati al conseguimento del risparmio energetico. A prevedere tale possibilità, finora associata solo all’ecobonus e al sismabonus, è l’art. 10, comma 3-ter, del D.L. 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni, in legge 28 giugno 2019 n. 58. Dal 30 giugno 2019 i soggetti beneficiari della detrazione possono cedere il credito spettante in favore dei fornitori dei beni e servizi necessari alla realizzazione degli interventi. Rimane invece esclusa la cessione ad istituti di credito e ad intermediari finanziari.