settore TRASPORTI – CQC: cambiano gli esami per l’ottenimento della CQC (carta di qualificazione del conducente).

Siamo a comunicare che con decreto del 5 luglio 2019 (su G.U n. 195 del 21 agosto 2019), sono state dettate nuove disposizioni in materia di esami per il conseguimento della Carta di qualificazione dei conducenti, che si applicheranno trascorsi 90 gg dalla pubblicazione del provvedimento (quindi, a partire dal prossimo 19 novembre). Diamo evidenza della modifica apportata alll’art. 11 del dm 20.9.2013, segnalando:

  • per quanto riguarda la prova a quiz, il candidato dovrà rispondere a 70 quesiti (barrando la corrispondente casella – vero o falso) entro 90 minuti; 40 dei predetti quesiti attengono alla parte comune merci e passeggeri, mentre i rimanenti 30 si riferiscono all’abilitazione prescelta. Sono consentiti non più di 7 errori.
  • il titolare di attestato di capacità professionale per la professione di autotrasportatore che vuole ottenere la CQC dello stesso settore, può farlo:
    • sostenendo direttamente l’esame tramite prova a quiz composta da 40 quesiti sugli argomenti della parte comune. La prova dura 50 minuti e sono consentiti fino a 4 errori;
    • in alternativa, frequentando la parte pratica del corso di formazione ai sensi dell’art. 9.5 del dm 20.9.2013, senza esame finale. La CQC verrà rilasciata previa esibizione, all’ufficio della motorizzazione, dell’attestato di frequenza del corso.

Esame con sistema informatizzato Il Decreto introduce, inoltre, un sistema informatizzato per conseguire l’esame: i candidati devono rispondere con “Vero” o “Falso” a un questionario di 70 domande ricavate in modo casuale da un data base di quesiti, barrando la lettera V o F, in un tempo massimo di 90 minuti.

Gli argomenti dell’esame Delle 70 previste, 40 domande sono incentrate sulla parte comune per la CQC merci e passeggeri (art. 7, lettera a comma 4 del Decreto Ministero dei Trasporti – 20/09/2013) che riguardano aspetti tecnici, norme sul lavoro, prevenzione e comportamento. Altre 30 domande vertono su quelle dedicate al tipo di abilitazione scelta dal candidato (lettere b e c del medesimo articolo). Il candidato, per superare l’esame, non deve rispondere in modo errato a più di 7 domande.

Una volta superato l’esame il conducente che è già titolare della patente di guida presupposta dalla CQC conseguita, viene rilasciato un duplicato della patente stessa sulla quale, in corrispondenza della predetta categoria, è annotato il codice unionale «95» seguito dalla indicazione di giorno, mese ed anno di scadenza di validità della qualificazione. Al conducente titolare di autorizzazione a esercitarsi alla guida per conseguire una patente di categoria C, CE, D o DE, viene rilasciato, previo assolvimento dell’imposta di bollo, un CAP comprovante il conseguimento della CQC. Il CAP va esibito all’ufficio Motorizzazione civile all’atto della prenotazione della prova di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento della patente di guida: se tale prova risulta positiva, sulla patente di guida, in corrispondenza della categoria presupposta, è annotato il codice unionale «95» seguito dalla indicazione di giorno, mese ed anno di scadenza di validità della qualificazione CQC. In caso di esito negativo della prova il candidato non può sostenere una nuova prova prima che siano trascorsi almeno trenta giorni dalla data di quella precedente.

Esame per conseguimento CQC persone o C.Q.C. cose

 

Prima Dopo
2 prove in sessioni distinte

(in caso di bocciatura della prima sessione bisognava aspettare almeno un mese)

1 prova in un’unica sessione

(in caso di bocciatura della prima sessione bisogna aspettare almeno un mese)

60 quesiti parte generale + 60 quesiti parte specifica = 120 totale 40 quesiti parte generale + 30 quesiti parte specifica = 70 quesiti in totale
Errori ammessi max 6 nella parte generale e 6 nella parte specifica = 12 errori ammessi in totale Errori ammessi = 7 in totale
Durata: 120 minuti nella parte generale e 120 minuti nella parte specifica = 240 minuti in totale = 4 ore Durata: 90 minuti in  totale = 1 ora e mezza

 

Esame per estensione da CQC persone

a CQC cose o viceversa

Prima Dopo
60 quesiti in

120 minuti

30 quesiti in 40

minuti

 

Esame per titolare di attestato di  idoneità professionale
Prima Dopo
60 quesiti in 120 minuti 40 quesiti in 50 minuti

 

Si coglie l’occasione per ricordare la Convenzione con UNASCA Belluno e con le autoscuole ad essa iscritte. Fiduciario signor GIORGIO FORATO  tel. 0437 930079