Fondo SANI.IN.VENETO: le cose da sapere

Il Fondo SANI.IN.VENETO rientra nel sistema di welfare integrativo per i lavoratori delle imprese artigiane del Veneto.

Quali sono i lavoratori tutelati dal Fondo SANI.IN.VENETO?

IL LAVORATORE È ISCRITTO CON QUOTE MENSILI VALORIZZATE SE:

• impiegati, operai ed apprendisti, con contratto di lavoro a tempo indeterminato o a termine, a tempo pieno o parziale;
• data di assunzione è precedente al giorno 15 del mese;
• data di licenziamento è successiva al giorno 16 del mese;
• di età anagrafica inferiore ai 67 anni;
• con part time superiore al 10% su base mensile.

IL LAVORATORE È ISCRITTO MA CON QUOTE MENSILI A ZERO SE:

• è sospeso per mancanza di lavoro con imponibile fiscale (o in mancanza di quest’ultimo, imponibile previdenziale) inferiore a € 300,00;
• in congedo parentale (maternità facoltativa).

Le prestazioni rimborsabili rientrano nelle seguenti categorie:

• interventi chirurgici
• area diagnostica
• visite specialistiche
• area fisioterapia
• area odontoiatria
• area lenti
• area non autosufficienza
• protesi
• pacchetto maternità
• prestazioni esenti

Per informazioni e inserimento pratiche a rimborso (SERVIZIO GRATUITO):

Sportello SANI.IN.VENETO
Claudia ZanvettorOmara Cesa
saniinveneto@confartigianatobelluno.eu
0437 933271/3