Incentivi Formazione 2019: pubblicati i decreti che danno il via al finanziamento dei progetti delle imprese di autotrasporto

Nella Gazzetta Ufficiale n.277 del 26-11-2019 sono stati pubblicati i Decreti ministeriali con le modalità operative per l’erogazione dei contributi per l’avvio di progetti di formazione professionale nel settore dell’autotrasporto. (segue)

Il decreto ministeriale 22 luglio 2019 e le successive modificazioni ed integrazioni (d.m. 27 agosto 2019 e d.m. 16 ottobre 2019) che prevedono una dotazione complessiva di 5 milioni di euro, apportano delle modifiche sostanziali all’impianto dei decreti “formazione” degli scorsi anni.

Nello specifico sono previste le seguenti novità:

1) soglie su base dimensionale delle imprese beneficiarie

– Il contributo massimo erogabile per l’attività formativa e’ così fissato:
euro 15.000 per le microimprese (che occupano meno di 10 persone);
euro 50.000 per le piccole imprese (che occupano meno di 50 persone);
euro 130.000 per le medie imprese (che occupano meno di 250 persone);
euro 200.000 per le grandi imprese (che occupano un numero pari o superiore a 250 unità).

I raggruppamenti di imprese potranno ottenere un contributo pari alla somma dei contributi massimi riconoscibili alle imprese, associate al raggruppamento, con un tetto massimo di euro 800.000.

2) tempistica

– la presentazione della domanda a far data dalla data di pubblicazione in G.U. e fino al 13.12.2019 su modello cartaceo (vedi Allegato al D.M. 16 ottobre 2019) previa sottoscrizione con firma digitale da inviare con pec all’indirizzo email : ram.formazione2019@pec.it

3) istruttoria

– entro l’11.03.2020 la Commissione preposta procede alla verifica dei requisiti di ammissibilità e comunica alle imprese richiedenti, tramite pec, l’eventuale esclusione.
Contestualmente si procederà alla pubblicazione sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nella sezione Autotrasporto merci → Documentazione → Autotrasporto Contributi ed Incentivi e sul sito www.ramspa.it → nella sezione Incentivi → Formazione professionale, dell’elenco delle domande presentate ai sensi del decreto, complete dell’indicazione delle rispettive somme di spesa preventivate.

4) rendicontazione

– la rendicontazione deve essere inviata a con pec all’indirizzo email : ram.formazione2019@pec.it entro il 16.09.2020 a pena di inammissibilità. Oltre alle consuete relazione di fine attività sottoscritta dall’impresa, documentazione contabile certificata da un revisore ed altra documentazione richiesta, in sede di rendicontazione dovranno essere prodotte le fatture in originale quietanzate con allegata copia del bonifico.
Da quest’anno, infatti, non è più prevista la garanzia fideiussoria.

Ai fini del finanziamento, l’attività formativa deve essere avviata a far data dal 18.03.2020 e concludersi entro il 31.07.2020

Manuela Antoniazzi
Referente categoria Autotrasporti
0437 933204
mantoniazzi@confartigianatobelluno.eu