Pensioni 2020: l’opzione donna

L’”opzione donna” è un trattamento pensionistico riservato alle donne con almeno 35 anni di contributi e 58 anni di età se lavoratrici dipendenti o 59 anni di età se lavoratrici autonome.

Condizione necessaria per accedere alla pensione anticipata “opzione donna” è avere perfezionato entrambi i requisiti entro il 31 dicembre 2019.

Le destinatarie di questa norma sono le donne nate entro il 31 dicembre 1961 se lavoratrici dipendenti, ed entro il 31 dicembre 1960 se lavoratrici autonome.

Le lavoratrici che vorranno accedere al trattamento pensionistico con tale tipologia d’uscita, dovranno attendere l’apertura della c.d. “finestra mobile” di 12 mesi per le dipendenti e 18 mesi per le autonome.

Il sistema di calcolo utilizzato per la liquidazione della prestazione è il sistema contributivo.

Ivano Buzzatti
Patronato INAPA, sede di Belluno
0437 933220
inapa@confartigianatobelluno.eu

Luigi Canal
Patronato INAPA, sede di Belluno
0437 933221
inapa@confartigianatobelluno.eu

Laura Aspodello
Patronato INAPA, sede di Feltre
0439 878230
aspodello@confartigianatobelluno.eu