Alimentazione: aggiornamento tariffa revisione analisi

In Gazzetta Ufficiale del 25 gennaio u.s. è stato pubblicato il Decreto con cui Ministero dell’Economia e delle Finanze aggiorna da euro 125,17 a euro 126,55, l’importo da pagare per ogni richiesta di revisione delle analisi degli alimenti eventualmente avanzata dall’interessato ai sensi dell’articolo 15 della Legge 24 novembre 1981, n. 689 – Modifiche al sistema penale.

Si ricorda infatti che all’articolo 15 della legge 689 è previsto che qualora una violazione sia stata accertata eseguendo analisi di campioni, l’interessato può chiederne la revisione versando la somma stabilita dalle norme potendo anche far partecipare un proprio consulente tecnico.

Renzo Della Vecchia
Referente Categoria alimentazione
0437 933260
formazione@confartigianatobelluno.eu