IMPRENDITORIA GIOVANILE: la Regione Veneto stanzia 2.650.000 EURO

La Regione Veneto, su proposta dell’Assessore allo Sviluppo Economico Marcato, ha stanziato 2 milioni e 650 mila euro di contributi a fondo perduto da destinare all’imprenditoria giovanile.

Si tratta di un contributo che coprirà il 30% delle spese rendicontate, sostenute per l’acquisto di attrezzature e macchinari, arredi, hardware, software e altre spese per la costituzione d’impresa.

I beneficiari del bando sono le imprese individuali i cui titolari hanno un’età compresa tra 18 e 35 anni o le società, anche di tipo cooperativo, in cui almeno il 60% dei soci ha tra i 18 e i 35 anni o il cui capitale è detenuto per i 2/3 da persone con età tra i 18 e 35 anni.

Le domande potranno essere presentate tramite il Sistema Informativo Unitario regionale (SIU) da martedì 10 marzo 2020 a mercoledì 11 marzo 2020, mentre la compilazione delle domande, domande che comprendono già tutta la documentazione prevista e il progetto, che dovrà avere caratteristiche di innovatività, sarà attiva già dal prossimo 24 febbraio. La data del 10 marzo 2020 è riferita solamente alla spedizione della domanda.

Qui la documentazione:

Download “scheda-sintesi-Bando-imprese-giovanili-2020.pdf” scheda-sintesi-Bando-imprese-giovanili-2020.pdf – 242 KB

Daniela Coden
Referente progettazione FSE POR
0437 933280
dcoden@confartigianatobelluno.eu