Trasmissione dei corrispettivi anche con registratore telematico guasto

La circolare n. 3/2020 fornisce precisazioni per quanto concerne i profili sanzionatori

Il guasto del registratore telematico non ferma la trasmissione telematica dei corrispettivi.

Qualora si verifichi tale eventualità, la memorizzazione dei dati è sostituita con metodologie alternative, ossia annotando le singole operazioni giornaliere su apposito registro, da tenere anche in modalità informatica; sarà tuttavia indispensabile la comunicazione degli stessi dati attraverso la procedura web di emergenza disponibile sul portale “Fatture e Corrispettivi”, previa modifica dello stato di servizio del registratore telematico. (Continua a leggere qui).

Sirio Dal Farra
Sportello Fiscale
0437 933230
fiscale@confartigianatobelluno.eu