Bando per il contributo a fondo perduto straordinario per il sostegno alle zone economiche ambientali (ZEA)

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha approvato il bando per l’erogazione di un contributo a fondo perduto straordinario per il sostegno alle zone economiche ambientali (ZEA).

CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA DI CONTRIBUTO?

– Micro Imprese
– Piccole Imprese
– attività di guida escursionistica
– Guide del Parco

Per partecipare le aziende devono soddisfare i seguenti requisiti:

– essere attive al 31 DICEMBRE 2019
– avere sede operativa all’interno di una ZEA
– essere iscritti all’assicurazione generale obbligatoria, alle forme esclusive e sostitutive della medesima, oppure alla gestione separata
– avere, nel periodo compreso tra gennaio e giugno 2020, sofferto una riduzione del fatturato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente

– le micro e piccole imprese, oltre ai requisiti precedenti, devo svolgere attività economica eco-compatibile. Pertanto, dovranno possedere alla data di presentazione dell’istanza, una delle seguenti certificazioni:

• sistema di ecogestione e audit Emas
• marchio di qualità ecologica dell’Unione Europea Ecolabel
• sistemi di gestione ambientale ai sensi della norma internazionale UNI EN ISO 14001
• sistemi di gestione dell’energia ai sensi della norma internazionale UNI CEI EN ISO 50001
• regimi di qualità per prodotti biologici
• certificazioni di catena di custodia FSC (Forest Stewardship Council) e PEFC (Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes)
• certificazione Carta Europea per il turismo sostenibile (CETS) Fase II

ATTENZIONE:
In fase di presentazione della domanda per il riconoscimento del contributo straordinario, le micro e piccole imprese dovranno autocertificare il possesso di una delle certificazioni sopra riportate. Inoltre, le imprese dovranno dichiarare di:

– essere classificate micro o piccole imprese
– non presentare le caratteristiche di impresa in difficoltà
– non essere in stato di scioglimento o liquidazione volontaria e non essere sottoposte a procedure concorsuali, quali fallimento, liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo, amministrazione controllata o straordinaria

QUANDO SI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA DI CONTRIBUTO?

La domanda deve essere compilata in via telematica accedendo, mediante le credenziali fornite dall’Agenzia delle Entrate, al portale https://www.contributozea.it, entro e non oltre il 15 marzo 2021.

L’istanza per il riconoscimento del contributo straordinario dovrà essere compilata seguendo le indicazioni riportate nel manuale “Istruzioni per la compilazione” pubblicato sul portale.

Qui la scheda di sintesi:

Download “scheda-sintesi.pdf” scheda-sintesi.pdf – 141 KB

Qui il bando completo:

Download “BANDO_ZEA_RILANCIO.pdf” BANDO_ZEA_RILANCIO.pdf – 156 KB