DEDUZIONI FORFETARIE 2020 SPETTANTI AGLI AUTOTRASPORTATORI

Invariato l’ammontare delle deduzioni forfettarie per l’anno 2020

Con una notizia pubblicata sul sito del Dipartimento delle Finanze è stato reso noto l’ammontare delle deduzioni forfetarie a favore degli autotrasportatori per il periodo d’imposta 2020.

Gli importi delle deduzioni forfetarie in oggetto, per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore, da prendere in considerazione per l’elaborazione del modello Redditi 2020, sono i seguenti:
16,80 euro per i trasporti effettuati all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa (ossia il 35% di 48 euro);
48 euro per i trasporti effettuati oltre il Comune in cui ha sede l’impresa.

Al riguardo, l’Agenzia delle entrate, con proprio comunicato stampa, ha precisato che la deduzione forfetaria per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore (ai sensi dell’art. 66, comma 5, primo periodo, del TUIR) va riportata nei quadri RF e RG dei modelli REDDITI 2021 PF e SP, utilizzando nel rigo RF55 i codici 43 e 44 e nel rigo RG22 i codici 16 e 17, così come indicato nelle istruzioni del modello REDDITI.

I codici si riferiscono, rispettivamente, alla deduzione per i trasporti all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa e alla deduzione per i trasporti oltre tale ambito.

Sirio Dal Farra
Sportello Fiscale
0437 933230
fiscale@confartigianatobelluno.eu